A Terrasini le farfalle volano lontano

A Terrasini, comune costiero in provincia di Palermo, esiste un museo regionale di storia naturale tra i più importanti del meridione. Nasce come museo civico, regionalizzato negli anni 90 e diventato interdisciplinare con le sezioni del carretto siciliano e la sezione

Terrasini e in primo piano Palazzo d’Aumale

archeologica che possiede i reperti del territorio. Negli ultimi anni, con un provvedimento incomprensibile, segno della gestione spesso sconsiderata dei Beni Culturali siciliani, il museo di Terrasini è stato accorpato al museo di Arte Moderna e Contemporanea di Palazzo Riso a Palermo, costituendo un polo museale. E’ notizia di questi giorni di un interessante evento che si terrà a Palermo, dal 14 febbraio al 14 giugno: “La casa delle farfalle”, un paradiso tropicale urbano a Palazzo Riso. Centinaia di meravigliose farfalle tropicali voleranno

Alcune farfalle conservate al museo di Terrasini

liberamente in un giardino d’inverno. Che c’entra l’arte contemporanea con le farfalle? La sede per un evento del genere doveva senza alcun dubbio essere il museo d’Aumale di Terrasini. La sezione Naturalistica ospita le collezioni di lepidotteri diurni e notturni più importanti d’Italia, Carapezza, Mariani, Alliata, per citarne alcune, ma inspiegabilmente le farfalle voleranno lontano, penalizzando il centro costiero e il museo stesso di un evento che poteva essere collegato alle collezioni esistenti, facendole uscire dalle scatole entomologiche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *