Grande Festa di Carnevale il 3 marzo a Borgo Parrini

Carnevale domenica 3 marzo a Borgo Parrini, fervono i preparativi per un grande evento che sarà occasione di rilancio definitivo dell’antico insediamento agricolo fondato dai gesuiti.
Dopo il grande successo del presepe vivente che ha fatto scoprire al grande pubblico la bellezza di Borgo Parrini, non si fermano le iniziative delle Associazioni e Gruppi per la promozione di questo luogo del cuore.

Parrini (Partinico) Ph. Vincenzo Saputo. Vietata la riproduzione. Diritti riservati all’autore

“Ormai inserito – dice Gino Chimenti – grazie alla fama regionale raggiunta dal presepe, in diversi circuiti turistici che portano i visitatori alla scoperta delle casette rimaste intatte, così come erano agli inizi del diciannovesimo secolo, il Borgo si appresta, quindi, ad accogliere un’altra grande manifestazione che sembra cominciare ad avere eco nazionale.
L’annunciato successo anche di questo evento è la dimostrazione che quando si lavora con tenacia e determinazione, quando si programma e si guarda aldià del proprio naso, i risultati arrivano. Ora starà agli abitanti dell’intero territorio del Golfo di Castellammare, ma a questo punto, anche ai tanti turisti che trascorreranno il Carnevale in Sicilia, accogliere l’invito a trascorrere un pomeriggio e una serata in allegria nel Borgo più bello del circondario”.
Tante le Associazioni promotrici dell’evento – dichiara Maria Grazia Motisi, Presidente dell’Associazione Le Torri – oltre alla mia hanno aderito la Coop. Nido d’Argento, Chiesa Maria SS del Rosario Borgo Parrini, Partinico e – news, Partinico Live e Avis.  Avremo la presenza importante delle tre associazioni di protezione civile per garantire la sicurezza e in più il gruppo di Salvo Mignano si esibirà in uno spettacolo di super eroi. I bambini balleranno sulle note delle musiche della Walt Disney e un gruppo di cittadine sulle note di sister act e altri balli. Il pomeriggio sarà allietato dagli artisti di strada, spettacolo bolle di sapone, mangia fuoco, sculture di palloncini e zucchero finato. Luci e coriandoli, stand con i cannoli di Piana e le cassatelle di Partinico. Maschera allegorica di Topolino e un carretto siciliano. Il tutto accompagnato da musiche e balli. Invitiamo tutti a partecipare in maschera, la più bella sarà premiata”. Una domenica di Carnevale diversa quindi ai Parrini, borgo di Partinico, sarà l’occasione di partecipare alle feste di Carnevale in un contesto unico di storia, tradizioni e natura.

Antonio Catalfio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: