Partinico. 2 aprile marcia in blu per l’autismo

Il 2 aprile ricorre la giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo e a Partinico, i genitori dell’associazione “Autismo arriva l’Aurora Onlus”, stanno organizzando la marcia in blu. Appuntamento alle ore 9:00 all’inizio del Corso dei Mille, lato Alcamo, per testimoniare impegno e consapevolezza sull’autismo. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Autismo arriva l’Aurora, è patrocinata dal Comune di Partinico,  Il Presidente dell’Associazione Linda La Corte, madre di due ragazzi con autismo, ci racconta le difficoltà e la convivenza con l’autismo: “Piomba in modo inaspettato nella vita di molte famiglie; non esiste una cura, non si guarisce e poi non esiste un autismo uguale a un altro. Le aree colpite possono essere: la comunicazione, la socializzazione, la comprensione delle regole sociali .Tutte queste difficoltà rendono la vita difficile ad un ragazzino e alla famiglia coinvolta. L’autismo nella mia vita è piombato con Aurora, che ha 16 anni e non riesce a parlare emette solo qualche piccola parolina e con tanta terapìa siamo riusciti a farle usare un libro di

immagini dove lei attacca e stacca le icone e cerchiamo di capire ciò che vuole.. anche se non è sempre facile Invece Alessio ha 11 anni è ha un autismo ad alto funzionamento infatti ha parlato a 6 anni pur sapendo leggere e scrivere a soli 2 anni e mezzo, da piccolo ha dimostrato una generalità tipica di alcune forme di autismo tipo gli Asperger. La grande difficoltà che porta l’autismo è la solitudine, l’indifferenza, i pregiudizi che ci recludono dentro le mura di casa … La sensibilizzazione che stiamo facendo nelle scuole nella settimana antecedente che si concluderà con la marcia in blu il 2 di Aprile per le vie principali di

Salvo Orlando, Linda La Corte e Mariella Franzone

Partinico serve per far conoscere la condizione di autismo e smuovere le coscienze. Mettetevi una maglietta blu – conclude Linda La Corte – e fate sentire la vostra vicinanza a tutti i nostri ragazzi speciali e alle famiglie che combattono tutto il giorno contro le difficoltà di un figlio che sembra chiuso in un mondo tutto suo.. il 2 di aprile alle ore 9:00 davanti al ITC Carlo Alberto Dalla Chiesa di Partinico vi aspettiamo….perchè LA DIVERSITÀ È RICCHEZZA!”

Ph. Mariella Franzone

Antonio Catalfio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: