Palermo: Nasce il cocktail pronto da bere”Ice Ritual”, una geniale idea imprenditoriale

La Sicilia spesso ci sorprende con geniali idee imprenditoriali di qualità: è il caso di Ice Ritual, la nuova concezione del bere ideata da Douglas Pilato, che coniuga il concetto delle materie prime a km zero, di altissima qualità, con la somministrazione di pronta beva, in una elegante confezione monodose, nemmeno a dirlo, di vetro. Basta riempire il tumbler con ghiaccio, guarnire con fettina d’arancia o limone, e godersi i profumi ed il gusto di tre cocktail internazionali che utilizzano ingredienti nati in Sicilia: Negroni Orange, Negrosky Orange e Kala Kala. Il liquore di arance siciliane di categoria premium che è stato scelto  per la miscelazione e la realizzazione dei  tre cocktail e’ l’elemento caratterizzante che, in abbinata agli altri ingredienti, anch’essi di categoria premium, dona ad essi un inconfondibile aroma agrumato ed una incredibile freschezza e morbidezza al palato. “Ice Ritual – dice Douglas Pilato – nasce per caso, da due semplicissime domande che mi sono fatto alla fine della scorsa estate, mentre mi godevo un aperitivo preparato da me sul balcone di casa mia: ma chi non sa miscelarsi un cocktail pur avendo le bottiglie in casa, come fa a farsi un aperitivo come si deve? E chi non ha nemmeno le bottiglie in casa ma ama bere bene, come fa a godersi un aperitivo in casa senza dover necessariamente uscire? La risposta e’ stata immediata: glielo portiamo a casa, pronto e perfettamente miscelato. Monodose, in un contenitore ecologico ed elegante, pronto da bere. Ice Ritual e’ nato così. Il risultato finale, una boccetta in vetro da 100ml che contiene i prodotti miscelati – oggi produciamo tre cocktails ma l’offerta si allargherà prestissimo – e’ un lavoro durato sei mesi che ha richiesto grandissime attenzioni. Dalla scelta degli ingredienti tutti di categoria PREMIUM al packaging, dalle caratteristiche dell’immobile dove attrezzare l’opificio di trasformazione e ovviamente la scelta dei cocktail e la loro miscelazione, tutto ha richiesto una attenzione quasi maniacale. Niente e’ stato lasciato al caso, perche’ il cliente deve godersi il proprio “rituale del ghiaccio” nell’assoluto relax e nella consapevolezza di stare degustando un prodotto miscelato di qualita’ superiore. Per la realizzazione dei nostri primi tre cocktail – Negroni Orange, Negrosky Orange e KalaKala – abbiamo scelto materie prime provenienti da alcune delle migliori distillerie siciliane perche’ volevamo dare  una forte impronta ‘autoctona’ ai prodotti. Il Gin, la Vodka, l’Amaro, il liquore di Arance Siciliane sono stati scelti dopo accuratissime ‘selezioni di degustazione’ che non ci sono affatto dispiaciute! Crediamo di avere immesso sul Mercato prodotti senz’altro di grandissima qualità che hanno la peculiarità di essere anche ‘ruffiani’ nel senso migliore del termine, adatti cioè sia ai palati piu’ ruvidi che a quelli piu’ raffinati.

Douglas Pilato

Il progetto di Ice Ritual e’ senz’altro a lungo termine: prevediamo di avere entro la fine del 2021 un portfolio di otto/dieci cocktails disponibili per i nostri amici/clienti, e ci saranno sia dei Grandi Classici che delle novità assolutamente esclusive, che non possiamo svelare per ovvi motivi.

A breve i clienti potranno acquistare sul nostro sito http://www.iceritual.com anche i nostri cofanetti regalo, splendidi esempi di come si possa unire al piacere del bere bene anche qualcosa che rimanga all’interno di una casa, o che possa essere degustato insieme ad uno dei nostri cocktail perché si sposa alla perfezione con il ‘mood’ dei nostri prodotti. Consegnamo in tutta Italia in quattro giorni lavorativi. Per gli amici di Palermo abbiamo invece attivato un servizio di Delivery attraverso la piattaforma Fuddapp che consente di acquistare i nostri cofanetti e di riceverli a casa propria o dove lo si desidera in circa un’ora”.

Sin dal suo lancio, avvenuto nelle scorse settimane, Ice Ritual ha incontrato una grandissima risposta del pubblico, tanto da essere adesso ultilizzato anche in diversi locali pubblici, tra cui il Circolo del Tennis Tc2 di Palermo e il ristorante Tredicisette di Palermo,  La straordinaria intuizione dell’utilizzo di materie prime siciliane di altissima qualità ha infatti dato i risultati, segno di una maturità del bere ormai diffusa. Il Negroni Orange, per esempio, non dispiacerebbe affatto al suo ideatore, il conte fiorentino Camillo Negroni: “Il più famoso dei cocktails Italiani nel Mondo – dichiara Douglas Pilato – è declinato in versione Siciliana. Abbiamo infatti sostituito al Vermouth un liquore artigianale di arance siciliane, piu’ alto in gradazione alcolica (33% vol) che dona al prodotto finito un intenso profumo di agrumi e una incredibile freschezza. Il Gin, prodotto anch’esso in Sicilia alle falde dell’Etna, conferisce al Negroni Orange carattere, gusto e un inconfondibile aroma di Ginepro unito a Bergamotto, Fiori di Zagara, Sambuco, Eucalipto, Rosa canina e Coriandolo. Infine il Bitter (25% vol) che conferisce grande forza unita ad una esplosione di profumi tipici delle erbe selvatiche Siciliane”.

Antonio Catalfio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: